Il BIM è solo una moda

Il BIM è solo una moda

Falso! Il BIM è un salto evolutivo irreversibile per tutta l'industria delle costruzioni

Mito da sfatare #5

Il BIM è lungi dall’essere una moda o una tendenza. Alcuni dei concetti chiave alla base del BIM sono stati in fase di sperimentazione e impostazione da molto tempo. Il potenziale della progettazione coordinata per eliminare gli sprechi e realizzare risparmi sui costi è stato sostenuto da organizzazioni attive nel mondo delle costruzioni già negli anni ’70. Pare poi risalire al 1966 la logica alla base del rilevamento automatico delle interferenze.

Lungi dall’essere una moda passeggera, il BIM è un’evoluzione naturale, resa reale dai progressi della tecnologia e stimolata dai progressi e dalle aspettative avanzate in tutto il mondo.

Il BIM ha molto da offrire al settore delle costruzioni. Come stiamo lentamente vedendo, il BIM sta diventando il sistema “business as usual” nel settore dell’edilizia. Coloro che decidono di adattarsi ad esso ne trarranno sicuramente il massimo vantaggio e bisognerà in qualche modo seguirne le ombre per non rimanere indietro e perdere competitività. La digitalizzazione che sta coinvolgendo anche il mondo delle costruzioni è un fenomeno globale, ormai inarrestabile, che sta trasformando modelli di business consolidati in tutti settori. È importante, quindi, avere una visione di scenario sul cambiamento in atto per poterlo affrontare nei tempi giusti.